PSICOLOGIAdelTRADER.IT  di Gianni Lanari          

 

Il sito per studiare le relazioni tra la PSICOLOGIA e L'INVESTIMENTO IN BORSA

 

Homepage

Obiettivo

Ricerca S.P.T. Scheda Pensieri del Trader

Come riuscire a rispettare i segnali operativi

Come gestire lo stress dei mercati finanziari

Alla ricerca dei pensieri funzionali per il trader

Corsi

Che cosa la stampa dice di questo sito

Newsletter

Borse di studio

Abstract

Parte riservata

Siti amici

Trova

Novità

Vota il sito

Bibliografia

Gianni Lanari

Grafici 

Per informazioni

COME RIUSCIRE A RISPETTARE I SEGNALI OPERATIVI IN BORSA Quasi tutti sono d’accordo che per guadagnare in Borsa è consigliabile avere disciplina e che quindi, una volta stabilita la propria personale strategia, bisogna poi  seguirla con coerenza. Il guaio è che spesso, soprattutto per questioni psicologiche, non riusciamo a rispettare ciò che ci siamo imposti di fare. Basandomi sugli studi effettuati da F. H. Kanfer (1975, 1988, 1992), ho quindi creato un apposito PROGRAMMA DI AUTOCONTROLLO PER IL TRADER che ....continua ALLA RICERCA DEI PENSIERI FUNZIONALI PER IL TRADER Nella mia esperienza di trader e di studioso del pensiero del trader, mi sono più volte trovato di fronte al problema di quanto i pensieri e le convinzioni personali dei trader potessero influire sul relativo comportamento di acquisto e di vendita dei titoli. Ho ipotizzato quindi che per realizzare il massimo del profitto finanziario fosse consigliabile un set cognitivo funzionale, che non ricadesse negli errori cognitivi evidenziati inizialmente da BECK (1976) in campo clinico. A volte, infatti, anche nel pensiero del trader, come nel pensiero quotidiano di qualsiasi altro individuo sano, ci si trova di fronte ad alcuni errori cognitivi principali e ad alcune distorsioni più specifiche.  Esempi di errori cognitivi ....continua
COME GESTIRE LO STRESS DEI MERCATI FINANZIARI  Il trader non tende semplicemente ad essere vittima dello stress, ma spesso svolge addirittura un ruolo attivo nel contribuire a generarlo. Sono infatti le modalità con cui valuta gli eventi stressanti, le abilità di coping e le alternative di azione, a determinare la natura del proprio stress individuale. Spesso egli crea inavvertitamente e provoca reazioni, che mantengono, o addirittura incrementano, le risposte disadattive stressate. E’ così che proprio il metodo con cui si cerca di risolvere i problemi, spesso finisce per intensificarli (es. tentativo di rifarsi il prima possibile, appena si è consci di aver subito una forte perdita, che a sua volta provoca un approccio troppo “emotivo” al mercato ....continua Alla ricerca dell'equilibrio (articolo di GIUSEPPE DI VITTORIO)

Che cosa un trader non dovrebbe mai fare? Risposta: incorrere in errori cognitivi. A dirlo è Gianni Lanari, psicologo specializzato in psicoterapia comportamentale e cognitiva , dal 1996 si occupa di psicologia del trader. "A volte nella vita quotidiana, come nel pensiero dell'investitore, ci si trova di fronte ad alcuni errori cognitivi e ad alcune distorsioni specifiche", ha spiegato Lanari a MF Trading on-line, sottolineando in particolare che ....continua

MF (il quotidiano dei mercati finanziari) "E' il momento di staccare la spina" articolo di Giuseppe Di Vittorio

 

DONNA MODERNA  "Ma le donne sono brave investitrici?"articolo di Mattia Pagnini

MF (il quotidiano dei mercati finanziari)  "Tol, quando la passione diventa dipendenza" articolo di Giuseppe Di Vittorio

Iscriviti alla NEWSLETTER

NOTE LEGALI 

Questo sito si occupa di  raccolta dati a fini di ricerca, di informazione scientifica, di formazione e di psico-educazione. Non si occupa di svolgere attività di diagnosi, di fornire indicazioni su trattamenti da effettuare, di  esprimere giudizi sull’appropriatezza di interventi e/o di diagnosi già effettuate, di manifestare qualsiasi tipo di commento, suggerimento o valutazione in relazione a casi specifici. Questo sito non si occupa inoltre delle attività di abilitazione-riabilitazione e sostegno di cui all'art. 1 L. 18.2.1989 n.56, delle attività a ciò affini  indicate dalla L. n. 170 del 2003, riguardanti le competenze degli iscritti alla sezione B dell’Albo degli Psicologi e delle attività di psicoterapia di cui all’art. 3 L. 56/89. Per partecipare alle attività del sito è necessario fornire il consenso informato per l'uso di tecnologie elettroniche per la comunicazione a distanza (vedasi al riguardo la nota informativa per il trattamento dei dati e la raccolta del consenso e il fac simile del consenso da inviare ai sensi dell’art. 13 del D.lgs 196/2003). In relazione ai servizi offerti, questo sito applica ed utilizza, nel rispetto della normativa vigente, le regole sulla custodia dei dati e delle informazioni, sistemi hardware e/o software adeguati e aggiornati per la protezione delle comunicazioni e delle eventuali operazioni finanziarie connesse a tali attività, la certificazione dell'identità di chi offre il servizio con l’uso di sistemi legalmente riconosciuti e la comunicazione del numero di iscrizione all’Ordine degli Psicologi. Per partecipare alle attività del sito è necessario specificare i dati relativi alla propria identità, con particolare riferimento all’età anagrafica, al genere e al titolo di studio. Il responsabile di questo sito è il dott. Gianni Lanari (iscrizione n. 6693 Ordine Psicologi del Lazio) c/o C.I.S.P. via Vitalini 72/G  00155  ROMA tel. 0622796355 - 0622796354. E’ stato richiesto all’Ordine degli Psicologi del Lazio il parere di conformità di questo sito alla normativa attualmente in vigore. 

Per approfondimenti:

Codice Deontologico degli Psicologi italiani

Codice di Condotta dell’Ordine degli Psicologi del Lazio